Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Eventi Stand In presenza

Nuovi strumenti per il lavoro agile: l’esperienza del Ministero dell’Istruzione. [WS.33]

15 Giugno dalle 15:00 alle 16:00

Stand Ministero dell’Istruzione

Indirizzo copiato negli appunti

Partendo da un progetto di implementazione della suite di Office Automation, attraversando la fase dell’emergenza sanitaria e del lockdown, con gli strumenti del POLA, siamo approdati ad una nuova realtà di lavoro. Gli obiettivi raggiunti grazie alla sinergia di tutti i partecipanti alle fasi del progetto, hanno permesso al personale del Ministero dell’Istruzione di continuare a svolgere serenamente la propria attività, rendendo accessibili gli strumenti di lavoro anche all’esterno degli uffici. Grazie alle esperienze maturate e all’approfondimento delle nuove tecnologie, il Ministero è riuscito a portare fisicamente a casa di ogni lavoratore la propria postazione di lavoro. È stato realizzato il rollout di tutte le dotazioni informatiche nell’ottica di fornire ad ogni dipendente la possibilità di percepire, anche in smart working, i benefici che un lavoro in presenza garantisce:  semplificazione, socialità, comunicazione veloce, sicurezza del dato, rispetto della privacy.

è possibile seguire l’evento in diretta streaming a questo link – https://www.youtube.com/watch?v=VgHwXmcrQ3M&feature=youtu.be

Programma dei lavori

  • A cura di

    •  Alessandro Luzzi
      Alessandro Luzzi

      Dirigente alla Direzione Generale per i Sistemi Informativi e la Statistica

      Dirigente per l’Infrastruttura, la rete e la sicurezza informatica del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

      Fra le altre competenze assegnate, mi occupo anche di :

      Progettazione, gestione e sviluppo dei servizi infrastrutturali e di rete funzionali al sistema informativo.

      Gestione del processo di definizione di architetture, metodologie, standard di qualità e di sicurezza fisica delle infrastrutture tecnologiche.

      Gestione delle architetture e delle infrastrutture informatiche del Ministero.

      Presidio delle attività di gestione del centro elaborazione dati (CED) del Ministero e definizione delle relative strategie evolutive.

      Gestione dei rapporti con le direzioni generali e gli uffici scolastici regionali ai fini dell’utilizzo delle dotazioni tecnologiche, dello sviluppo di nuovi servizi infrastrutturali e della verifica degli impatti infrastrutturali dovuti allo sviluppo di nuove procedure e applicazioni.

      Gestione e coordinamento delle attività del Computer Security Incident Response Team (CSIRT) del Ministero dell’Istruzione e del Merito a presidio della prevenzione e della risposta agli incidenti di sicurezza informatica.

      Rapporti, in rappresentanza del Ministero, con il Computer Security Incident Response Team (CSIRT) nazionale e con le altre strutture operative in materia di sicurezza cibernetica.

A cura di