Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

Data governance e interoperabilità nella PA: conoscere, condividere, decidere [TK.07]

17 Maggio dalle 16:00 alle 18:00

Sala 6

Indirizzo copiato negli appunti

Con l’avvio della Piattaforma Nazionale Digitale Dati (PDND), l’Italia ha compiuto un importante passo verso l’interoperabilità tra enti pubblici, ponendo le condizioni normative, organizzative e tecnologiche necessarie al rispetto del più volte citato principio once only. La sfida è ora rappresentata dal processo di adesione da parte di enti centrali e locali sulla piattaforma, anche grazie alle risorse messe a disposizione dal PNRR. Tuttavia, alla sfida dell’interoperabilità, si affiancano altri elementi fondamentali per lo sviluppo di una data governance matura nel settore pubblico: dal rilancio delle strategie sugli Open Data, in linea con le disposizioni del Piano triennale 2022-2024, allo sviluppo di politiche pubbliche data driven, anche grazie a soluzioni avanzate basate su big data e analytics.

In questo appuntamento, ci confronteremo con i referenti di enti centrali e locali coinvolti in questi processi per approfondire iniziative e progetti in corso, e allo stesso tempo analizzare le leve su cui agire per abilitare politiche coerenti di gestione e valorizzazione dei dati pubblici.

Programma dei lavori

  • Modera

    •  Mauro Tommasi
      Mauro Tommasi

      Content Manager FPA

      Laureato triennale in “Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani” presso l’Università degli studi di Padova, ha recentemente conseguito la laurea magistrale in “European and International studies” presso la “Scuola di Studi Internazionali” dell’Università degli studi di Trento. Grazie agli studi accademici ha acquisito una conoscenza approfondita delle maggiori tematiche di natura economica e politica sia di livello nazionale che internazionale, avendo avuto inoltre l’opportunità di affrontare periodi di studio all’estero in Grecia, Spagna, e Cina. Ha anche conseguito diplomi professionalizzanti presso l’Istituto Affari Internazionali di Roma (IAI) e l’Istituto di Politica Internazionale di Milano (ISPI)

      Ha frequentato la prestigiosa Scuola di Politiche fondata dall’ex primo ministro Enrico Letta, ed è stato selezionato tra i 100 giovani leader italiani del futuro da Fondirigenti, ente di formazione della Confindustria, l’organo di rappresentanza per le imprese più importante d’Italia. Ha da poco portato a termine il corso per giovani policy maker organizzato dall’Institute for Innovation and Public Purpose diretto da Mariana Mazzucato presso la UCL di Londra.

      Da sempre vicino ai temi dell’innovazione, attualmente lavora all’interno dell’area Content di FPA, supportando le attività di analisi e ricerca sui temi dell’innovazione del settore pubblico, nonché lo sviluppo del programma congressuale di FORUM PA, con particolare riferimento alla gestione delle relazioni con keynote speaker e ospiti internazionali.

    • Intervengono
    •  Vincenzo Caridi
      Vincenzo Caridi

      Direttore Generale – INPS

      Nella sua carriera ha trattato temi legati all’organizzazione, allo sviluppo delle competenze, alla gestione delle risorse umane, al performance management, occupandosi anche di previdenza e appalti. È stato direttore centrale della Formazione in Inps e direttore centrale del Personale Inpdap e vicario del Direttore Generale Inpdap. E’ stato responsabile dell’organizzazione e della Previdenza in Inpdap.

      Ha conseguito la laurea in economia e commercio con lode e un master in business administration (MBA); è revisore contabile.

      Una passione antica per il calciobalilla e la buona musica in vinile.

    •  Maria Morena Ragone
      Maria Morena Ragone

      Supporto giuridico specialistico per la transizione alla modalità digitale – Ufficio RTD – Regione Puglia

      Giurista, ha esercitato come avvocato per diversi anni. Studiosa di tutti gli aspetti normativi di internet e delle tecnologie informatiche, si è dedicata alla governance dei dati e dell’amministrazione digitale. In Regione Puglia è incardinata nell’Ufficio del RTD come “supporto giuridico specialistico per la transizione alla modalità digitale” e componente del Gruppo di Coordinamento del RTD. È Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Regione Puglia e componente, lato PA, del Forum Multi-stakeholder di OGP Italia. E’ docente a contratto nel Master Universitario congiunto di II Livello UniBA e PoliBA in “Data Science”, che ha contribuito a progettare, docente e relatrice in convegni di settore e formatrice per la pubblica amministrazione ed il settore privato, nonché autrice di articoli di approfondimento specialistico su testate di settore.
      È stata co-fondatrice e membro del direttivo dell’Associazione Wikitalia e tra i promotori dell’Associazione Stati Generali dell’Innovazione.

    •  Eleonora Verdini
      Eleonora Verdini

      Dirigente Area dati, Settore innovazione digitale, dati, tecnologia e polo archivistico – Regione Emilia-Romagna