Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

FSE 2.0: nodo strategico della trasformazione digitale del nostro Sistema Sanitario [TK.05]

17 Maggio dalle 10:00 alle 11:30

Sala 1

Indirizzo copiato negli appunti

Il PNRR ha tracciato la strada per il potenziamento del FSE destinando risorse e definendo ruoli e responsabilità. Il FSE è un’occasione unica per far evolvere il Sistema Sanitario in quanto snodo centrale rispetto a linee di indirizzo strategico che insistono su differenti ambiti. Il FSE, infatti, è catalizzatore per un modello che generi reale valore dai dati di cui le Aziende sanitarie e le Regioni sono ricche ma che ancora sfruttano in misura limitata per prendere decisioni e offrire servizi ai cittadini/pazienti. La logica del FSE 2.0 è lo stimolo alla revisione dei processi delle Aziende sanitarie per rendere veramente capillari e fruibili i servizi offerti dal FSE agli utenti sia interni che esterni. Non solo processi ma anche modelli organizzativi e ruoli che devono evolvere attraverso un processo strutturato di adozione del FSE da parte di una molteplicità di attori, compresi i soggetti fornitori di soluzioni tecnologiche.

In sostanza: il FSE 2.0 non è un mero adempimento burocratico o una scadenza da rispettare ma una vera e propria occasione da cogliere per accompagnare la trasformazione digitale del nostro Sistema Sanitario.

In questo Talk approfondiremo gli elementi che a partire dal FSE 2.0 caratterizzano la trasformazione digitale del Sistema Sanitario a partire dalla sfida dei dati, alla revisione dei processi e dei modelli organizzativi fino ai modelli di adozione delle tecnologie e di change management. Confronteremo esperienze e porteremo a fattor comune criticità ed esigenze che le amministrazioni sono chiamate a indirizzare nella messa a terra del FSE 2.0.

Programma dei lavori

  • Modera

    •  Giovanna Stagno
      Giovanna Stagno

      Responsabile Advisory e Formazione FPA

      Responsabile Area Advisory e Formazione di FPA, si occupa progettare e coordinare iniziative di accompagnamento alle Pubbliche Amministrazione sui temi dell’innovazione digitale e organizzativa. In qualità di Project Manager, ha progettato, gestito e coordinato progetti di comunicazione integrata e progetti di formazione e capacity building per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali su diversi temi dell’innovazione nel settore pubblico (open government, open data, smart working, smart city, ecc..).

    • Intervengono
    •  Monica Calamai
      Monica Calamai

      Direttrice Generale – Ausl Ferrara

      Nata a Massa Marittima (Grosseto) il 22 Agosto 1962, ha conseguito prima la maturità classica per poi laurearsi in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pisa nel 1988. Specializzatasi in Igiene e Medicina Preventiva nel 2000, ha frequentato i Corsi di Formazione Manageriale per Medici di Organizzazione dei Servizi Sanitari e di Formazione Manageriale per l’Alta Direzione delle Aziende Sanitarie Toscane.
      Nel novembre 2002 é nominata Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera Senese per poi passare nel 2004, con lo stesso incarico, all’USL 8 di Arezzo. Dal settembre 2005 é nominata Direttore Generale della stessa USL 8 per poi diventare dal giugno 2007 Coordinatore dell’Area Vasta Sud Est. Ha ricoperto la carica di Direttore Generale dell’Azienda USL 6 di Livorno e dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi.

    •  Giovanni Delgrossi
      Giovanni Delgrossi

      Dirigente Unità Organizzativa Sistemi Informativi e Sanità Digitale – Regione Lombardia

    •  Silvia Melchionna
      Silvia Melchionna

      Funzionario, area direttiva, Dipartimento sanità e ricerca – Autorità Garante per la protezione dei dati personali

      Laureata con lode in Giurisprudenza all’Università degli studi di Roma La Sapienza (Tesi in materia di consenso al trattamento dei dati personali) (1998); abilitazione all’esercizio della professione forense (2002). Funzionario, area direttiva, all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali-Dipartimento sanità e ricerca (dal 2003). Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e saggi in materie pubblicistiche e di protezione dei dati personali .Docente in master e corsi di specializzazione universitari e relatrice a numerosi convegni, incontri e seminari su temi attinenti alla protezione dei dati personali, specialmente nel settore sanitario.