Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Academy In presenza

FSE 2.0. Un modello integrato per l’adozione e l’utilizzo [AD.29]

17 Maggio dalle 12:10 alle 13:00

Sala Academy 2

Indirizzo copiato negli appunti

Il PNRR destina oltre 811 mln di euro al potenziamento del fascicolo sanitario elettronico (FSE), per attività di implementazione del repository e del gateway nazionali e, a livello regionale, per il potenziamento dell’infrastruttura digitale e incremento delle competenze digitali. 

Gli obiettivi da raggiungere sono sfidanti: 

  • Entro la fine del 2024, tutti i nuovi documenti clinici nel FSE devono essere digitalmente nativi

  • L’85% dei medici di base dovrà alimentare il FSE, entro la fine del 2025

  • Entro la prima metà del 2026, il nuovo FSE dovrà essere adottato e utilizzato da tutte le Regioni e Province

Perché il FSE venga attuato a livello regionale in maniera realmente efficace non basta realizzare l’infrastruttura ma è necessario coinvolgere tutti i soggetti che dovranno alimentare la banca dati o consultare il Fascicolo.

Le società del Gruppo Digital360 hanno ideato un percorso di accompagnamento all’adozione del FSE Sanitario Elettronico regionale con l’obiettivo di “portare a bordo” tutti i soggetti coinvolti formando e comunicando attraverso diverse occasioni e strumenti in che modo il FSE cambia l’intero sistema sanitario regionale e produce vantaggi per i cittadini.

In questa Academy vi racconteremo il modello integrato di adozione dell’innovazione all’utilizzo e diffusione del FSE ed entreremo nel dettaglio del framework di riferimento e delle leve su cui agire.

Programma dei lavori

  • Docenti

    •  Simona Solvi
      Simona Solvi

      Manager P4I – Partners4Innovation P4I – Partners4Innovation

      Simona Solvi, Senior Consultant nella società P4I del Gruppo Digital360 e Senior Advisor dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano. Dopo la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale nel 2011 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano fino al 2017.

      All’interno di P4I si occupa di progetti di consulenza strategica riferita alla gestione dell’innovazione digitale, in particolare a supporto di strutture ed enti del sistema sanitario. Collabora alla Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano, in particolare per quanto riguarda i modelli di assessment dei sistemi informativi, la governance e le iniziative di innovazione regionali e si occupa dello sviluppo di modelli di Ricerca originali e innovativi, quali il Regional eHealth Journey, finalizzato a mappare le Regioni rispetto agli ambiti di innovazione digitale in Sanità e suggerire roadmap di sviluppo alle Regioni.

      Coordina l’Assinter Academy, un percorso di formazione rivolto ai manager e ai Direttori delle IT in-house sui temi della gestione dell’innovazione digitale per la PA e dell’eHealth. Ha maturato esperienze relative alla analisi dei processi aziendali, assessment organizzativo, stima degli impatti e dei potenziali benefici derivanti dall’introduzione di soluzioni digitali, iniziative di ricerca, analisi di mercato e benchmarking, percorsi di adeguamento al Regolamento UE n.679/2016 in materia di Data Protection (GDPR).

    •  Giovanna Stagno
      Giovanna Stagno

      Responsabile Advisory e Formazione FPA

      Responsabile Area Advisory e Formazione di FPA, si occupa progettare e coordinare iniziative di accompagnamento alle Pubbliche Amministrazione sui temi dell’innovazione digitale e organizzativa. In qualità di Project Manager, ha progettato, gestito e coordinato progetti di comunicazione integrata e progetti di formazione e capacity building per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali su diversi temi dell’innovazione nel settore pubblico (open government, open data, smart working, smart city, ecc..).